Premio Aldus Club

Il “Premio Aldus Club” per giovani collezionisti è stato creato nel 2019 allo scopo di incoraggiare e sostenere il collezionismo librario presso le nuove generazioni. Esso ha cadenza biennale, ed è finanziato dalle quote associative.

Mario Scognamiglio aveva fondato l’Aldus Club per “promuovere sentimenti d’amore e rispetto verso il più nobile prodotto dell’intelligenza umana: il libro”. Questa missione, che l’Aldus porta avanti da oltre trent’anni, appare ancora più indispensabile in un’epoca che sembra sempre più dominata dalla cultura digitale, e nella quale i giovani rischiano di perdere non solo il meraviglioso contatto con la materialità del libro, ma soprattutto la conoscenza profonda e articolata che esso dona. Il Premio è la manifestazione più concreta del desiderio dell’Aldus Club di condividere e promuovere il proprio amore per i libri e per il sapere.

Bando 2021

Collezionisti di domani

Chiara Nicolini presenta la prima edizione del Premio (2019) a Sergio Malavasi di MareMagnum, la più importante piattaforma italiana online per i libri antichi e rari, sponsor ufficiale dell’iniziativa, che ha offerto ai primi tre classificati un abbonamento semestrale a MareLibrorum, e abbonamenti scontati a MareLibrobum per tutti i partecipanti al Premio.